IMPORTANTE

Visita il mio nuovo sito per trovare
informazioni utili e aggiornate

www.lenocinutrizionista.it

Torna indietro

Come conservare i formaggi

La conservazione corretta dei formaggi ne garantisce le caratteristiche organolettiche e li difende dall'attacco dei microrganismi esterni e dal conseguente deterioramento.
A livello domestico si ricorre alla zona meno fredda del frigorifero.
I formaggi vanno chiusi singolarmente in contenitori di vetro o di carta oleata per evitare il mescolarsi di gusti e aromi.
Le mozzarelle si conservano meglio se lasciate nel liquido di governo.
I formaggi freschi non possono essere conservati a lungo (leggere sempre l'etichetta che riporta la data di scadenza), mentre i formaggi stagionati possono essere conservati per settimane.
Qualche volta sulla superficie si sviluppa una muffa che va attentamente rimossa raschiandola in profondità con una lama prima del consumo.
Un errore è quello di estrarre i formaggi dal frigo immediatamente prima del consumo. Ciò è corretto dal punto di vista igienico ma la condizione peggiore per gustare un formaggio è quella di mangiarlo freddo: un formaggio piccante risulta pungente, uno maturo lascia in bocca una sensazione burrosa.
Per gustare al meglio il formaggio e non rischiare dal punto di vista igienico basta estrarre mezz'ora prima dal frigo solo la porzione da consumare.



2012 © - Declino di Responsabilit� - Cookies Policy Icon powered by Fotolia/Rosa Lenoci Web designed & Developement Art.com snc