La buccia presenta numerose spine che ne rendono difficile l'apertura. La polpa, però, è delicatissima e molto gustosa.
Diverse sono le varietà dai mille colori: verde, giallo,arancio, rosso, viola e bianco, tutti segno della presenza di sostanze antiossidanti tra cui le betacianine e betaxantine. Gli antiossidanti neutralizzano l'azione dei radicali liberi responsabili del progressivo invecchiamento.
Ricchi di fibra solubile e fibra insolubile sono molto utili nel regolare le funzioni intestinali.
Attenzione però a chi soffre di diverticoli: i semi possono provocare pericolose infiammazioni. ">

IMPORTANTE

Visita il mio nuovo sito per trovare
informazioni utili e aggiornate

www.lenocinutrizionista.it

Torna indietro

Il fico d'India

Giunto in Europa solo nel 1500 dalle "Nuove Terre" è ormai diffuso in tutto il meridione.
La buccia presenta numerose spine che ne rendono difficile l'apertura. La polpa, però, è delicatissima e molto gustosa.
Diverse sono le varietà dai mille colori: verde, giallo,arancio, rosso, viola e bianco, tutti segno della presenza di sostanze antiossidanti tra cui le betacianine e betaxantine. Gli antiossidanti neutralizzano l'azione dei radicali liberi responsabili del progressivo invecchiamento.
Ricchi di fibra solubile e fibra insolubile sono molto utili nel regolare le funzioni intestinali.
Attenzione però a chi soffre di diverticoli: i semi possono provocare pericolose infiammazioni.

2012 © - Declino di Responsabilit� - Cookies Policy Icon powered by Fotolia/Rosa Lenoci Web designed & Developement Art.com snc