Torna indietro

I germogli, non solo soia

Sono i semi germogliati di legumi (azuchi, soia, lenticchie, ceci ecc.), cereali (riso, farro ecc.) o altri vegetali (cipolla, finocchio, aneto ecc.)
Hanno una elevata concentrazione di amminoacidi, vitamine ed enzimi prodotti per dare vita ad un nuova pianta.
Possono essere acquistati pronti o preparati in casa: esistono i germogliatori, appositi contenitori in plastica a piatti sovrapposti. In alternativa si possono anche usare contenitori di vetro.
Preparazione:
Per preparare i germogli in casa, disporre i semi in un contenitore dopo averli lavati accuratamente. Chiudere il contenitore con una garza fermandola con un elastico e disporre i semi su uno strato orizzontale cercando di non farli sovrapporre troppo.
Coprire i semi di acqua tiepida e lasciarli in ammollo, al buio, per una notte.
Il giorno successivo eliminare l'acqua attraverso la garza, risciacquare e ridisporre i semi orizzontalmente sul piano del contenitore lasciandoli sempre al buio. Ripetere ogni giorno l'operazione accertandosi che ci sia un sufficiente grado di umiditą.
I germogli saranno pronti in pochi giorni e potranno essere consumati crudi in gustose insalate per assumerne tutti i principi nutritivi.

2012 © - Declino di Responsabilitą - Cookies Policy Icon powered by Fotolia/Rosa Lenoci Web designed & Developement Art.com snc