Torna indietro

Le cicerchie

Originarie del Medio Oriente, le cicerchie nel passato costituivano un alimento assai presente nell'alimentazione umana, come del resto lo erano altri legumi.
Attualmente sono scarsamente coltivate e si stanno riaffacciando nei menu di alcune cucine più ricercate.
Tornano dopo essere state dimeticate, le cicerchie hanno la forma schiacciata di un cece ed un colore avorio o bruno.
Il sapore ricorda quello della fava.
La preparazione delle cicerchie è simile a quella degli altri legumi. Caratteristica da non sottovalutare è che se assunte in grandi quantità provocano il latirismo, una grave malattia che determina una alterazione del sistema nervoso con rigidità e paralisi muscolare.
La malattia è provocata da un fattore antinutrizionale presente in tutti gli organi della pianta compreso i semi.
Bisogna però rassicurare sul fatto che il consumo occasionale delle cicerchie non provoca alcun danno.
Si, allora, alle cicerchie ma con moderazione.


2012 © - Declino di Responsabilità - Cookies Policy Icon powered by Fotolia/Rosa Lenoci Web designed & Developement Art.com snc