Torna indietro

Le erbe aromatiche: la salvia

È un classico fra le erbe aromatiche da cucina. Si utilizzano le foglie o anche gli apici dei rametti più teneri per insaporire le carni.
Si conserva molto bene essiccata.
La salvia è battericida, diuretica, favorisce il flusso mestruale ed è stimolante. L'infuso è ottimo in caso di atonia nervosa e depressione.
È una pianta tonica, antispasmodica, antisudorale utile in presenza di raffreddore e mal di gola. La pianta possiede proprietà antisettiche e antibatteriche per l'apparato respiratorio, indicata nell'asma e nelle bronchiti acute e croniche. In commercio si trovano pomate a base di salvia per l'artrite, punture di insetti, dermatosi, eczemi, ulcere e piaghe.
Gargarismi caldi di salvia aiutano in caso di mal di gola.
In cosmetica la salvia è usata come dermopurificante, deodorante, stimolante e rassodante e può essere impiegata nella cura dei capelli grassi e della pelle grassa e impura.
In aromaterapia l'olio essenziale è indicato per combattere la depressione e la stanchezza mentale, oltre che per rallentare la ipersecrezione del sudore o di latte. L'olio essenziale di salvia ad alte dosi può provocare crisi convulsive e non deve essere somministrato durante la gravidanza e l'allattamento.


2012 © - Declino di Responsabilità - Cookies Policy Icon powered by Fotolia/Rosa Lenoci Web designed & Developement Art.com snc